Ciofs
Inserisci il nome o i contenuti del corso di formazione professionale. Puoi inserire una parola oppure lasciare il campo ricerca vuoto.
CIOFS-FP
Centro Italiano Opere
Femminili Salesiane
Formazione Professionale
AREA RISERVATA

ELP VISITA STUDIO MALTA

Progetto di Mobilità Transnazionale

E.L.P. - EUROPA LAVORO PROFESSIONI 2016/2017  

(E.L.P.  2016/2017)

Finanziato nell’ambito del BANDO Progetti di mobilità transnazionale 2015 – 2017

test_fse

Un gruppo composto da 14 operatori del CIOFS-FP Piemonte ed una operatrice EURES della Città Metropolitana di Torino si sono recati a Malta per un viaggio studio tra il 28 novembre e il 2 dicembre 2016.

Il partner intermediario dell’esperienza che ha accolto e condotto il gruppo alla conoscenza delle realtà locali è Easy School of Languages de La Valletta, che con Easy Job bridge forma un unico ente con doppio brand. Easy School infatti eroga corsi di lingua a vari livelli, tra cui alcuni specifici rivolti ad insegnanti per l’applicazione della metodologia CLIL, mentre Easy Job Bridge si occupa dell’intermediazione tra aziende e giovani provenienti da paesi europei che vogliono vivere esperienze di tirocinio sul territorio maltese.

Le principali tematiche oggetto della visita maltese sono state: il mercato del lavoro, il sistema educazione e formazione professionale, l’applicazione del sistema duale, le forme di supporto all’imprenditoria e la cooperazione europea. Per esplorare ciò le realtà visitate durante la visita sono state molteplici: un centro di formazione professionale nel settore alberghiero – l’Institute of Tourism Studies di San Giljan, un albergo che ospita tirocinanti in alternanza il DB Sant’Antonio hotel di St. Paul’s Bay, l’università degli Studi di Malta a Msida, vari enti che supportano l’imprenditoria come “The Edward De Bono Institute for the design and development of thinking” che offre corsi sulla creazione di impresa basati sul «pensiero creativo» e alcuni incubatori di impresa che sostengono l’operato delle start up mettendo loro a disposizione luoghi e strumenti.

È stata un’esperienza interessante e arricchente che ha permesso di conoscere il sistema maltese e acquisire nuove conoscenze e nuovi stimoli per realizzare interventi capaci di creare osmosi tra formazione e mondo del lavoro e cercare nuove soluzioni per arginare la forte crisi occupazionale giovanile.

 Quotations:

“Sono veramente contenta di aver potuto partecipare a tale progetto di mobilità perché mi ha dato nuova energia e motivazione nel perseguire le mie attività professionali.” Daniela Minacapelli

“Abbiamo sicuramente avuto l’opportunità di cogliere approcci, metodologie e strumenti di un sistema di formazione, di avvio e accompagnamento al lavoro integrati e aperti al cambiamento.  Siamo stati ben accolti dal nostro partner e dalle figure che si sono avvicendate nei vari interventi, il soggiorno è stato pertanto piacevole e il clima sereno che si è creato tra tutti i partecipanti ha favorito una positiva interazione. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo momento!”Donatella Gritti e Armida Pollastro

 â€œGli obiettivi della visita non solo sono stati raggiunti ma superati. I contatti con il Consulente Eures sono stati proficui e hanno rafforzato la già esistente rete di mobilità transnazionale” Maria Antonia Pagano – operatrice Eures Città Metropolitana di Torino.

piede_fse

Ciofs