CFP “Madre Daghero” – Cumiana (TO)



Il CFP “Madre Daghero” nasce nel 1974 con l’attivazione del Corso di Qualifica biennale per Segretarie steno-dattilo.
Il Centro, negli anni successivi, si va gradualmente espandendo, accogliendo le esigenze del territorio, e, negli anni ’80, si pone all’avanguardia introducendo l’informatica in ogni percorso.
Sono numerose le attività realizzate in questi anni: corsi in Obbligo di Istruzione, triennale, biennale e annuale, per giovani e adulti disoccupati, per la valorizzazione delle risorse umane; percorsi IFTS in collaborazione con il mondo del lavoro, la scuola e l’Università oltre a progetti europei e interventi di integrazione con la scuola.

All’interno dei percorsi formativi, molto significativa per gli allievi è l’esperienza di stage, primo contatto con il mondo del lavoro.
Il Centro di Formazione Professionale di Cumiana, inizialmente operante esclusivamente nel settore terziario, si è andato consolidando anche nel settore commerciale, alimentare, socio-sanitario, socio-assistenziale, ambientale,e,recentemente, nell’ambito campodell’energia rinnovabile.

I nostri corsi

Giovani

Giovani in cerca di opportunità formativo-professionali

Adulti Disoccupati

Adulti in cerca di occupazione che intendono perfezionare le proprie competenze, acquisirne di nuove o aggiornare la propria professionalità.

Adulti Occupati

Formazione continua individuale

Diversamente Abili

Percorsi dedicati a portatrici di handicap, in un’ottica di sviluppo di competenze professionali e accompagnamento al mondo del lavoro.

Contatti



   Via Paolo Boselli, 57 – 10040 Cumiana (TO)
   +39 011 90 77 256
   +39 011 90 77 257
   cciofs@ciofs.net


Orario segreteria
Luned', martedì, mercoledì, venerdì dalle 8.30 alle 15.30
Giovedì dalle 8.30 alle 13.30

In data 8 gennaio 2019 il formatore della Croce Verde Carlo Allegro ha effettuato un intervento di sicurezza e igiene con allievi/allieve del corso O.S.S..

Sono stati trattati argomenti specifici relativi alla loro figura professionale, in particolare le responsabilità penali e civili, le tecniche di movimentazione dei pazienti in situazioni diverse e informazioni sul BLS.

Tale incontro è stato organizzato da Carla Signoretto ed è stato ampiamente apprezzato dagli utenti che si sono prestati come “pazienti”. Durante l’incontro sono state poste domande di approfondimento sugli argomenti trattati.

Leave a Reply

preloader