FAIRLY (“Fairly – Financial Education for Legal economy”)

FAIRLY ("Fairly - Financial Education for Legal economy") è un progetto cofinanziato dal Programma Erasmus + dell'Unione Europea nell'ambito dell'Azione Chiave 2: Cooperazione per l'innovazione e lo scambio di buone pratiche.

Category:

FAIRLY (“Fairly – Financial Education for Legal economy”) è un progetto della durata di 24 mesi cofinanziato dal Programma Erasmus + dell’Unione Europea nell’ambito dell’Azione Chiave 2: Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche.

FAIRLY si rivolge alle persone scarsamente qualificate, fornendo loro concetti finanziari e strumenti fondamentali per riconoscere condotte illegali nella fornitura di servizi finanziari legati alla vita quotidiana e/o lavorativa.

Il principale obiettivo del progetto è favorire l’alfabetizzazione finanziaria dei disoccupati (in particolare giovani), famiglie e professionisti, dando loro la possibilità di difendersi dalle pratiche illegali più diffuse nel mondo della finanza e dell’economia quotidiana, promuovendo “competenze antifrode”.

OBIETTIVI

 Accrescere l’alfabetizzazione finanziaria degli adulti;

  • Aumentare la capacità dei gruppi target di prendere decisioni economiche/finanziarie in modo consapevole;
  • Incrementare la capacità dei gruppi target di avviare un business e far fronte alle relative problematiche;
  • Educare alla cosiddetta “economia legale”, soprattutto nelle aree rurali e meno sviluppate;
  • Aumentare la capacità dei gruppi target di riconoscere i “comportamenti finanziari scorretti” per fare scelte finanziarie o economiche corrette
  • Sviluppare pratiche educative innovative, con particolare attenzione alla metodologia e allo sviluppo di strumenti educativi ITC, come applicazioni per smartphone.

Il progetto FAIRLY coinvolgerà i rappresentanti di tre principali gruppi target, con i seguenti numeri partecipanti stimati per ciascun gruppo:

  • Disoccupati/NEET: 50
  • Famiglie: 40
  • Professionisti (per lo più liberi professionisti): 40

Inoltre, sarà coinvolta un’ampia gamma di soggetti interessati, quali formatori, rappresentanti dei settori finanziario e bancario e delle forze dell’ordine

Lungo tutta la durata del progetto saranno sviluppate complessivamente tre realizzazioni intellettuali:

  • Moduli di formazione in economia legale: come prendere decisioni finanziarie corrette.
  • Piattaforma di formazione e webApp FAIRLY.
  • Guida pratica per scelte finanziarie consapevoli e sicure 

CAMERA DI COMMERCIO ITALO – LUSSEMBURGHESE

Lussemburgo – www.ccilux.eu/home 

CIOFS-FP Piemonte

Torino, Italia –  www.ciofs.net

Cooperation Bancaire pour l’Europe (CBE) – EEIG

Bruxelles, Belgio – www.cbe.be

DOMSPAIN CONSULTING SL – DomSpain

Reus, Spagna – www.domspain.es

Varna Economic Development Agency – VEDA

Varna, Bulgaria – www.veda-bg.eu

Hibis AS – Hibis

Oslo, Norvegia – www.hibis.com

 

Sito web

https://www.fairlyproject.eu

 Social media

https://www.facebook.com/fairlyproject

Il sostegno della Commissione Europea alla produzione di questa pubblicazione non costituisce un’approvazione del contenuto, che riflette esclusivamente il punto di vista degli autori e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per l’uso che possa essere fatto.

Leave a Reply

preloader