Mi chiamo Jelena Grgic, ho 18 anni e ho affrontato il mio ostacolo più grande: la maturità che quest’anno è persino cambiata e quindi lo scoglio è stato doppio.

Ce l’ho fatta, anzi, ce l’abbiamo fatta. Io e i miei compagni che,  prima della maturità,  abbiamo affrontato il duro passaggio da una scuola all’altra.

Per quattro anni ho frequentato il CIOFS-FP presso l’Istituto Sacro Cuore di Vercelli. Un’esperienza indimenticabile…  L’ambiente in cui sono cresciuta e sono stata educata, in cui i formatori hanno creduto in me, anzi, in noi!

Ho iniziato la prima superiore svogliata e senza una meta, ho sempre avuto paura delle domande: ‘’cosa vuoi fare da grande? qual’ è il tuo sogno più grande?’’. 

Non ero in grado di rispondere a queste domande, non sapevo cosa avrei voluto fare nella mia vita, non conoscevo le mie abilità e competenze, anzi, non credevo nemmeno di averne ma LORO, i formatori, le vedevano in tutti noi. LORO mi hanno aiutata a rispondere a quella famosa domanda ‘’Che cosa vuoi fare da grande?’’.

Oggi, dopo 5 anni, posso dire che voglio continuare a studiare, voglio continuare ad imparare.

Oggi so qual è  la mia strada, so cosa mi piace veramente e, soprattutto, so quali sono le mie abilità.

Gli anni al CIOFS mi hanno fatta maturare ancora prima della vera maturità, i professori non sono stati solo professori ma sono stati anche educatori e amici.

Sono stati anni bellissimi e la classe era un vero e proprio gruppo, era veramente UNICA.

Purtroppo l’esperienza al CIOFS  è terminata lo scorso anno (a.f. 2017-2018) e quindi il quinto anno lo abbiamo terminato alla Lanino. Dico purtroppo perché è veramente dura cambiare scuola, professori, metodi di studio, ambiente e ritrovarsi in una classe sconosciuta proprio l’ultimo anno, quello decisivo. In pochissimi mesi abbiamo dovuto adattarci all’ambiente nuovo e ai metodi diversi. È stata dura però ce l’abbiamo fatta, il CIOFS ci ha aiutati sia prima sia dopo l’inizio della quinta. Ci ha offerto ore extra scolastiche, completamente gratuite,  per aiutarci ad affrontare materie ed argomenti che durante i quattro anni non erano stati trattati, indispensabili per poter fare il passaggio nell’altra scuola.

Inoltre, anche durante il quinto anno i professori del CIOFS si sono resi disponibili per aiutarci negli argomenti in cui trovavamo difficoltà e qui un particolare ringraziamento va al professore Lopriore che ha dedicato il suo tempo a noi che non eravamo più suoi alunni, un grazie speciale all’Istituto e a Suor Egidia che ci ha accolti e ci accoglie ancora, come sempre, a braccia aperte. Ci avete preso per mano, ci avete fatto anche qualche ramanzina ma grazie a voi siamo arrivati all’ultimo anno di scuola  cresciuti, felici e pronti per le nostre scelte. Grazie per tutto quello che avete fatto per noi, davvero.

Non esistono parole per descrivere ciò che avete fatto per noi e non esistono parole in grado di descrivere il nostro ringraziamento per i quattro anni passati insieme.

GRAZIE per avere creduto in noi!!!

Jelena Grgic, qualificata e diplomata presso il CIOFS FP- ISTITUTO SACRO CUORE di Vercelli, c.so Italia 106.

Leave a Reply

preloader